Come usare la carta effetto legno per la personalizzazione dei prodotti in cartotecnica

 

Gli strumenti per la conservazione dei documenti e dei cataloghi stanno diventando sempre più dei veri e propri oggetti d’arredamento.

Grazie alle moderne tecniche di stampa è possibile fare a meno dei vecchi schedari monocromatici e sostituirli con versioni più moderne, solide e graficamente accattivanti.

Una degli aspetti principali da considerare nella personalizzazione di raccoglitori e box porta cataloghi, quindi, è la coerenza estetica rispetto all’arredamento del negozio o dell’ufficio.

carta effetto legnoPer esempio, nel caso abbiate scelto mobili in legno al
naturale, che fanno delle essenze del legno il loro punto di forza, perché non optare per raccoglitori in carta effetto legno che richiamino le tonalità e le
venature dei vostri arredi?

In questo modo si verrà a creare un effetto di continuità e
coerenza grazie a degli strumenti per la catalogazione esclusivamente vostri.

Le opzioni per la personalizzazione con la carta effetto legno non mancano di certo!

Per la parte frontale del raccoglitore potrete decidere se utilizzare un elemento grafico, per creare un effetto “quadro”, oppure ripetere il motivo della carta effetto legno per creare l’illusione di una parete continua.

 E nel caso vogliate un tocco più prezioso potreste decidere di applicare il vostro logo con un’incisione a caldo sul lato a vista dei porta cataloghi.

Quella della carta effetto legno è solamente una delle innumerevoli possibilità tra cui scegliere quando si parla di cartotecnica fatta a mano.

Qualunque sia il vostro stile di arredamento, sapremo progettare gli strumenti per la gestione dei documenti nel pieno rispetto della linea estetica del vostro ufficio o negozio.

Pin It on Pinterest