Rilegatura di libri e cataloghi

Quando abbiamo intenzione di dare alla stampa un prodotto editoriale, che sia un libro di qualsiasi tipo o un catalogo aziendale, dobbiamo necessariamente scegliere come rilegarlo. Le possibilità sono due: la rilegatura fresata e la rilegatura a filo refe.

rilegatura o brossura a filo refe

La rilegatura (o brossura) è l’operazione attraverso cui le pagine di un libro (le segnature) vengono tenute insieme e racchiuse nella copertina. La tecnica della brossura fresata prevede l’uso di una fresa per rifilare tre lati del foglio, mentre il quarto viene incollato agli altri tramite una colla ad altissima presa di tipo Hotmelt (EVA) o una colla poliuretanica (PUR). Per garantirne la massima efficacia, è necessario scegliere carte dalla grammatura leggera (90/115 gr), porose o patinate che favoriscono la tenuta della colla, come la carta usomano.

Questo metodo è senz’altro il più economico e diffuso, adatto a rilegare tutti i volumi con più di 32 facciate.

Le colle moderne, di alta qualità e dalla performance migliorata rispetto al passato, garantiscono un prodotto finale di ottima resa ed economicamente accessibile.

Ma la rilegatura fresata non è sempre la scelta ideale: a volte, infatti, è più consigliabile optare per quella a filo refe. Vediamo come funziona.

La rilegatura a filo refe

La brossura a filo refe è essenzialmente simile a quella fresata, ma invece della fresa prevede l’uso di un filo di lino, cotone, canapa o materiale sintetico per cucire insieme i fogli e poi sottoporli al processo di incollatura. Per realizzare prodotti particolarmente pregiati è possibile scegliere anche un filo di seta, estremamente delicato a contatto con la carta ma insuperabile in quanto a resistenza.

A questo punto le pagine vengono incollate alla copertina e, con l’aggiunta di una fettuccia di tessuto, la rilegatura è finita.

La copertina può ovviamente essere sottoposta a una serie infinita di personalizzazioni, dalla scelta della carta di grammatura più o meno pesante fino alla possibilità di plastificazione per aumentarne la resistenza.

Quando e perché scegliere la rilegatura a filo refe

Questo tipo di brossura è indicato per prodotti con più di 150 pagine e che utilizzano fogli di grammatura non  troppo leggera (oltre i 110/130 gr). Inoltre, garantisce una tenuta praticamente infinita nel tempo, resiste all’usura, alle molteplici e continue consultazioni del volume.

Richiede un investimento leggermente superiore in quanto a costi rispetto alla brossura fresata, ma il risultato è un prodotto solido e funzionale dal valore insuperabile, espressione della massima qualità di rilegatura possibile.

La scelta della brossura a filo refe, dunque, dipende essenzialmente da tre fattori: il budget a disposizione, la lunghezza del testo che dobbiamo rilegare, il risultato che ci attendiamo in termini di durevolezza e qualità.

Contattaci per una consulenza: i nostri esperti sono a disposizione per aiutarti a scegliere il tipo di prodotto più adatto alle tue esigenze.

Contatti

Email: amministrazione@novacartotecnicaroberto.it | commerciale@novacartotecnicaroberto.it Tel.: 085.2015595 Fax: 085.8425566 Cel.: 328.2818798 | 345.4009948

Viale Manzoni Snc – Zona Art.le Ripoli, 64023 Mosciano Sant’Angelo TE  

Pin It on Pinterest