Il packaging di lusso

produzione packaging di lusso

Scegliere per i propri prodotti un packaging di lusso non significa solamente rendere immediatamente riconoscibile il proprio brand ma anche comunicarne l’intrinseca qualità molto prima dell’uso.

La confezione è il primo punto di contatto fisico tra il vostro cliente e la narrazione del vostro brand, quindi la coerenza di valori e sensibilità sono fondamentali.

Il packaging diventa allora uno strumento per creare il contesto all’interno del quale il vostro prodotto “parlerà” al consumatore.

La confezione deve sempre far capire, fin dalla prima impressione visiva e al tatto, che il prodotto custodito dalla scatola personalizzata è un oggetto di una gamma qualitativa superiore agli standard comuni.

Una parte dell’effetto offerto da una confezione curata in ogni dettaglio è nell’immagine visiva. Ogni dettaglio, come gli effetti cromatici delle rifiniture, deve essere in grado di incantare chi vi posa lo sguardo e trattenerlo in modo magnetico.

Il prodotto di lusso richiede molta fatica e risorse in fase di progettazione e interpretazione dei bisogni di mercato: perché vanificare tanto lavoro con un packaging frettoloso che gli sottrae qualità e appeal e ne compromette la vendibilità? Non c’è modo migliore per valorizzare un prodotto che racchiuderlo in un packaging che offra al tatto e alla vista una sensazione coerente con il messaggio a cui punta tutto il processo di marketing: avete tra le mani un bene di lusso, dentro e fuori.

Ma il valore del packaging di lusso non finisce certo all’avvenuto acquisto, anzi: la funzione primaria di un bene di lusso è quella di impreziosire e ornare l’ambiente di chi l’acquista. Anche quando l’oggetto viene riposto in un armadio, la funzione del packaging non viene mai meno.

E’ proprio nel momento in cui la confezione viene aperta, o riaperta, che il vostro cliente deve avere l’assoluta certezza che il suo oggetto gli permette di definire in modo indiscutibile la propria identità.

L’obiettivo di un bene di lusso non è solo quello di essere venduto, ma anche quello di diventare parte integrante della vita di chi lo acquista, innescando un processo di fidelizzazione in grado di renderlo cliente per tutta la vita.

Pertanto il packaging di un oggetto di lusso non è qualcosa che viene gettato via come qualsiasi altra confezione, ma continua a fare parte del modo in cui si conserva l’oggetto.


Luxury packaging: il processo di produzione cartotecnica e le linee guida

Realizzare una confezione di lusso è un processo artistico e tecnico dove strategia e abilità si devono combinare con intelligenza.

I materiali con cui è possibile realizzare un packaging di alta qualità sono i più svariati: si va dal legno ai metalli e alle stoffe pregiate.

La materia che offre la maggiore duttilità nella progettazione di una confezione è però la carta e i suoi lavorati.

Grazie alla produzione cartotecnica è possibile realizzare etichette e packaging secondario per alimenti, scatole personalizzate per i settori calzaturiero, della moda, dei cosmetici, della gioielleria.

Le linee guida che vogliamo fornirvi, però, sono comuni ad ogni processo creativo di packaging.


La fase di progettazione

La prima delle domande che un’azienda si pone quando decide di sviluppare un packaging di lusso è senz’altro quanto possono incidere i costi di realizzazione.

L’esperienza di un’azienda specializzata nella produzione del packaging di lusso è in grado di trovare soluzioni creative per contenere i costi di realizzazione.

Il punto di partenza è sempre la progettazione, da sviluppare attraverso un confronto tra i responsabili del marketing aziendale o l’agenzia di comunicazione incaricata e il reparto tecnico che svilupperà la produzione delle confezioni.

Mettere insieme l’idea con l’effettiva realizzabilità del progetto nella prospettiva di contenere i costi senza ridurre la qualità del prodotto finale è l’obiettivo della progettazione.

 

Sviluppo prototipo e test della confezione

La fase di sviluppo è il momento in cui l’esperienza tecnica permette di trovare soluzioni creative uniche.

Attraverso un esame attento di ogni dettaglio è possibile valutare l’effettiva efficacia della confezione per impressione visiva, percezione al tatto e sistemi di apertura e chiusura.

Per raggiungere l’obiettivo finale le lavorazioni tecniche di cui si avvale una cartotecnica sono: fustellatura, stampa, plastificazione, serigrafia e sviluppo dei sistemi di chiusura, anche con l’applicazione di magneti.

 

Produzione e consegna

Un prodotto di massima qualità deve essere realizzato da una linea di produzione esperta capace di rispettare le aspettative della committenza anche per quanto riguarda tempi e modalità la delle consegne.

 

Scoprire il mondo del packaging di lusso

Il packaging di lusso è un mondo di professionisti abili ed esperti fatto di fiere ed eventi.
Per conoscere meglio questo mondo vi consigliamo alcuni link di sciuro interesse:

Il premio internazionale per il packaging di lusso
luxurypackagingawards.com

La fiera di Milano del packaging di lusso
www.packagingpremiere.it/

Contatti

Email: amministrazione@novacartotecnicaroberto.it | commerciale@novacartotecnicaroberto.it Tel.: 085.2015595 Fax: 085.8425566 Cel.: 328.2818798 | 345.4009948

Viale Manzoni Snc – Zona Art.le Ripoli, 64023 Mosciano Sant’Angelo TE  

Pin It on Pinterest